La dieta mediatica dei nostri figli

downloadLOGO_ITCI_CURVE

I nativi digitali che rapporto hanno con la televisione? Hanno mai guardato film o programmi a loro vietati? Quanto si sentono influenzati dalla tv? Per quale motivo navigano in rete? Quanto tempo al giorno sono connessi? Come si comportano nelle chat on line? Hanno più amici su internet o nel mondo reale? Quanto tempo riescono a resistere senza telefonino? Come scelgono i film al cinema? E i videogiochi? Quanto li usano ogni giorno? Cosa ascoltano alla radio? Leggono quotidiani, libri o riviste di informazione?

Invito LA DIETA MEDIATICA DEI NOSTRI FIGLI_01

Annunci

Aggressori e aggrediti: la violenza nell’era post-moderna e tecnoliquida- Convegno Avezzano 30 ottobre 2013

Locandina Croce Rossa_01

Nel convegno “Aggressori e aggrediti: la violenza nell’era post-moderna e tecnoliquida” organizzato dal Centro Antiviolenza CRI Avezzano,  che si terrà mercoledì 30 ottobre dalle ore 9.00 al Teatro dei Marsi, verranno presentate le nuove patologie sociali, le novità legislative sulla lotta alla violenza in genere, e sullo stalking, le conseguenze a breve e lungo termine sul bambino battuto. Dopo il saluto della prof.ssa Maria Teresa Letta Vice Presidente Naz.le CRI, la dott.ssa Annamaria Morgante coordinatrice del Centro Antiviolenza di Avezzano– affronterà il complesso  tema del “Il lavoro sul campo”.

Tanti gli argomenti, tanti i professionisti che si susseguiranno sul palco: il prof. Tonino Cantelmi psichiatra e psicoterapeuta direttore scientifico SCINT e dir IFO Romadott.ssa Michela Pensavalli –psicologa e psicoterapeuta-, prof. Federigo Vigevano primario UOC  Bambin Gesù di Roma, avv. Giancarlo Paris civilista e penalista-d.ssa Maria Monteleone procuratore aggiunto della repubblica di RomaTen. CC Racis Francesca Lauria.

Un intermezzo/riflessione artistico “Dal buio alla luce”, , verrà offerto dal primo ballerino Ariston Sanremo Marcello Algeri

La partecipazione al Convegno è gratuita.

L’iscrizione può essere effettuata per email a:  centroantiviolenzacriaz@gmail.com entro e non oltre  il 27 c.m.

Il corso attribuisce 4,8 crediti ECM.

 

Un altro grande successo di Psicologi Protagonisti

Nella giornata di mercoledi 23 ottobre, presso la sede dell’Ordine degli Psicologi del Lazio è stato presentato il Servizio di Primo Soccorso Psicologico (www.primosoccorsopsicologico.it).

La giornata di presentazione ha visto la partecipazione di numerosissime persone tra studenti, rappresentati di associazioni e psicologi. Un grazie particolare all’Ordine degli Psicologi del Lazio che ha messo a disposizione gratuitamente gli spazi per accogliere i partecipanti all’evento.

Il Servizio di Primo Soccorso Psicologico è stato realizzato grazie all’intraprendenza degli psicologi dell’Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale in collaborazione con Psicologi Protagonisti. L’iniziativa è patrocinata da Roma Capitale. Il Prof. Tonino Cantelmi svolge l’attività di supervisione del Servizio.

Il servizio è in grado di sostenere le urgenze psicologiche, di fornire supporto e aiuto efficace. Dopo l’accoglienza telefonica sono previsti due successivi incontri gratuiti (su appuntamento) in cui verrà svolto un assessment del caso con una prima riformulazione del problema, momento in cui il paziente prende consapevolezza del proprio disagio.
Il numero telefonico da contattare per usufruire del servizio è 0694800484 .

20131023_111105     20131023_100814     20131023_100831     20131023_101820

Nuovi e vecchi media: usarli senza ‘farsi usare’ – Tonino Cantelmi

social2

«Dalla rotativa al tablet» è il titolo del corso di educazione ai vecchi e nuovi media in programma a Sansepolcro da questo giovedì 24 ottobre presso l’Istituto tecnico commerciale in via Piero della Francesca. Promosso dall’Associazione Massimo Canosci, dall’Istituto superiore di scienze religiose Beato Gregorio X, dall’Azione cattolica della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, dal Liceo Città di Piero, dal Museo e Biblioteca comunale di Sansepolcro, dal settimanale Toscana Oggi e dall’emittente Tsd, il corso è indirizzato a un gruppo di liceali dai 15 ai 17 anni e si articola in lezioni teoriche e pratiche con l’uso di apparati didattici. Tra i relatori esperti di comunicazione, di vecchi e nuovi media: dal giornale, alla radio, alla tv a internet.

«L’iniziativa – spiega Daniela Donati, presidente dell’Associazione Massimo Canosci – rispecchia gli obiettivi che la nostra realtà si prefigge: formazione e crescita di persone consapevoli, costruzione del valore di cittadinanza attiva attraverso esperienze di vita reale declinate in ambiti diversi. Il corso, abbozzato un anno e mezzo fa da Massimo Canosci, è stato proposto oggi dall’Associazione anche al fine di mantenere vivo e attuale il patrimonio morale di Massimo, espressione di una vita animata da profonda spiritualità cristiana, del suo appassionato impegno per l’educazione della persona nella prospettiva dello sviluppo integrale di relazioni sociali responsabili».

Il corso, che è coordinato dal direttore di Toscana Oggi e Tsd, Andrea Fagioli, vedrà intervenire nel primo incontro introduttivo Franco Vaccari, psicologo della comunicazione, fondatore e presidente di Rondine – Cittadella della pace, con il contributo di Francesco Santioli, responsabile comunicazione di Rondine.
All’interno del corso anche due incontri-intervista aperti al pubblico: il primo il 14 novembre, sul tema «L’informazione. Dalla carta al digitale», con Benedetta Tobagi, giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica, consigliere d’amministrazione della Rai; il secondo (allargato in particolare agli insegnanti), è in programma a febbraio e prevede un colloquio con Tonino Cantelmi, psicoterapeuta, docente alla Gregoriana e alla Lumsa di Roma, sul tema «Il web. Crescere con la Rete (aspetti psicologici ed etici); insegnare nell’epoca dei social network».

Giovedì 24 ottobre 2013 ore 18-20
Il perché dell’iniziativa
Andrea Fagioli, direttore di Toscana Oggi e di Tsd, coordinatore del corso

Leggere i mass media
Franco Vaccari, psicologo della comunicazione e presidente di Rondine – Cittadella della pace
Il processo della comunicazione
Francesco Santioli, responsabile comunicazione di Rondine – Cittadella della pace

Giovedì 31 ottobre 2013 ore 18-20
La comunicazione a mezzo stampa. Il giornale e i suoi lettori
Andrea Fagioli

L’informazione radiofonica, dai gr ai format
Luigi Cobisi, segretario generale del Comitato Italradio

Giovedì 7 novembre 2013 ore 18-20
Come 60 anni di tv hanno cambiato l’Italia
Giovanni Paolo Fontana, RaiStoria

Il giornalismo televisivo
Daniele Morini, giornalista e autore televisivo

Giovedì 14 novembre 2013 ore 18-20
L’informazione. Dalla carta al digitale
Incontro-intervista con Benedetta Tobagi, giornalista, scrittrice, conduttrice radiofonica, consigliere d’amministrazione della Rai

Giovedì 23 gennaio 2014 ore 18-20
La rivoluzione comunicativa del XX secolo
Esercitazione: Come navigare in internet
Enrico Bocci, informatico

Giovedì 30 gennaio 2014 ore 18-20
Giornali e giornalismo on line. La multimedialità
Claudio Turrini, webmaster di Toscana oggi On Line

Seguire un evento attraverso la tv, il sito internet e i social network
Lorenzo Canali, giornalista di Tsd

Giovedì 6 febbraio 2014 ore 18-20
La web tv
Giancarlo Polenghi, direttore di Sipario Tv

La scuola. L’esperienza di un canale formativo
Anselmo Grotti, dirigente scolastico

Giovedì 13 febbraio 2014
Il web. Crescere con la Rete (aspetti psicologici ed etici); insegnare nell’epoca dei social network
Tonino Cantelmi, psicoterapeuta, docente alla Gregoriana e alla Lumsa di Roma

“CRISI PSICOLOGICA E NETWORKS SOLIDALI: UN MODELLO D’INTERVENTO PER ROMA CAPITALE”

L’Istituto di Terapia Cognitivo-Interpersonale offre un servizio gratuito di primo soccorso psicologico che nasce dall’esigenza di fornire nella città di Roma una risposta solidale ed immediata al disagio psicologico nelle sue acuzie.
Il Servizio di Primo Soccorso Psicologico, attivo già dal 1° settembre 2013, verrà ufficialmente presentato nel corso di un Workshop dal titolo: Crisi psicologica e networks solidali: un modello d’intervento per Roma Capitale.

Il Prof. Tonino Cantelmi svolge l’attività di supervisione del Servizio.

L’iniziativa è patrocinata da Roma Capitale.

happy-family

“CRISI PSICOLOGICA E NETWORKS SOLIDALI:
UN MODELLO D’INTERVENTO PER ROMA CAPITALE”

Roma 23 ottobre 2013 h. 9.00

Sede: Ordine degli Psicologi del Lazio
Via del Conservatorio 91 – 00186 Roma

PROGRAMMA

h. 9,00 Prof. Tonino Cantelmi
“Città e relazioni nella Postmodernità urbana: networks solidali e networks tecno liquidi

h. 9,30 Dott.ssa Roberta Bucci – Dott. Andrea Marino
“Il SPSP, il volto solidale di Roma Capitale: un servizio gratuito per il disagio psichico nelleacuzie”.

Presentazione dello Staff

h. 10,00 TAVOLA ROTONDA: Modera: M. Pensavalli (ITCI)
– R. Di Biagi (Ordine dei Medici)
– M. Coratti (Roma Capitale)
– E. Lambiase (ITCI E Coordinatore SPSP)

h 11,00 DIBATTITO

La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione all’indirizzo mail: spsproma@libero.it

Info: http://www.primosoccorsopsicologico.it

L’evento è Patrocinato da Roma Capitale

roma capitale

Con la Collaborazione di:  

                                              LOGO_ITCI_CURVEPSICOLOGI PROTAGONISTI

Progetto “Educazione al Web”

L’ITCI – Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale di Roma, diretto dal Prof. Tonino Cantelmi, psichiatra e docente diPsicopatologia dello Sviluppo alla Lumsa di Roma, coordinerà, insieme alla d.ssa Michela Pensavalli, alla d.ssa Mara Bruno e alla d.ssa Maria Scicchitano, il progetto

“Educazione al web”

in collaborazione con l‘Istituto San Vincenzo de Paoli di Ravenna.

Anche Psicologi Protagonisti sostiene e promuove questo importante progetto.

Locandina pubblicitaria progetto Ravenna def_01 (1)

Psicologi Protagonisti per l’Italia Futura

Siamo psicologi appassionati del nostro lavoro, motivati a lavorare con impegno per la promozione, lo sviluppo e la tutela della nostra professione.

“Psicologi Protagonisti” è un gruppo di persone, che si allarga giorno dopo giorno: dal 2009 ad oggi i sostenitori sono in continuo aumento.

Nel 2009, anno del nostro ingresso come movimento politico professionale, Psicologi Protagonisti presentò 4 candidati alle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Psicologi del Lazio. In quell’occasione ottenemmo comunque un grande consenso.

Psicologi Protagonisti è anche un progetto di rinnovamento della politica professionale e di impegno ed attivismo nella nostra pratica professionale e nella società più in generale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: